Parco e Vivai

Come coltiviamo il futuro

Un parco agricolo che è anche luogo di ricerca e sviluppo per una agricoltura sostenibile e innovativa

Vistaterra ha il suo cuore nei 12 ettari di parco agricolo esperienziale, in cui fervono i lavori per riportare a meritato splendore gli storici Vivai Canavesani fondati da Adriano Olivetti negli anni ’50. Percorsi per scoprire, guardare, assaporare e respirare la natura con emozioni sempre nuove, per adulti e bambini. Qui troverete laboratori in cui imparare, condividere e vivere in maniera sostenibile nel rispetto del pianeta e delle persone e la realizzazione delle strutture a supporto delle attività agricole, botaniche e artigianali è prevista nel rispetto dell’ecosistema naturale, con principi costruttivi e uso di materiali naturali e riciclabili che consentano il minimo impatto sullo stato dei luoghi e la totale reversibilità degli interventi.

La vigna storica

Il vitigno che regna oggi incontrastato è l’Erbaluce di Caluso, completamente reimpiantato nel 2012, dal quale nasce ogni anno il nostro Erbaluce di Caluso DOCG.Una parte della vigna è a disposizione degli ospiti, per passeggiare sotto il primo filare di viti e per organizzare eventi privati, mentre le esclusive camere in vigna sono spazi pensati per momenti indimenticabili immersi nella natura.

Sostenibilità ed impegno sono tra i valori fondamentali del progetto di Vistaterra.

Siamo riusciti a tradurli in una conquista per noi importante: la vigna storica del castello, da cui produciamo il nostro vino Colleluce, ha ottenuto la certificazione BIO! Non utilizziamo quindi elementi di sintesi, ma solo trattamenti naturali e tutta la cura e passione per le cose fatte bene.

Il Biolago

Il parco ospiterà il più esteso biolago del Piemonte che, con i suoi 2.500 mq di superficie balneabile, è uno specchio di luce all’interno dell’Agriparco. Un’oasi di puro relax circondata dai boschi e prati verdi, per nuotare, riposare all’ombra di alberi secolari, gustare succulenti delizie al ristorante al lago o nelle aree pic nic del parco.

Opening: 2019

Come trasformiamo i doni della terra

Serre innovative, orti biologici, laboratori di ricerca sull’agricoltura sostenibile, laboratori di trasformazione e lavorazione dei prodotti della terra e della tradizione casearia, panificati, conserve per osservare ed imparare. Sorgeranno anche un birrificio artigianale e una cantina di vinificazione, in cui produrremo il nostro Erbaluce DOCG.

Opening: 2019

I Vivai Canavesani: un progetto unico

Erano i primi anni ‘50 quando Adriano Olivetti commissionò all’Architetto Pietro Porcinai lo studio architettonico del paesaggio in cui si sarebbero inseriti i Vivai Canavesani. Oggi i 90.000 mq dei Vivai sono stati ripensati, riprogettati e riadattati, seguendo principi costruttivi che utilizzano tecniche e materiali naturali e riciclabili.

Le botteghe della corte dei mercanti

Per portare con sé il meglio di Vistaterra.