900 anni di storia

VISITE GUIDATE

Tour del Castello Sabato e Domenica alle 16.00

Gradita prenotazione - Euro 7.00 pp

Info e prenotazioni:

Tel +39 0125 19371 Mail [email protected]

Il Castello di Parella sorge ai piedi della ripida salita che scavalca la collina morenica a cui è addossata, lungo la strada che collega Ivrea con Castellamonte e l’Alto Canavese. Il borgo di Parella fa parte della Pedanea che comprende anche Colleretto di Giocosa, Loranzè, Quagliuzzo e Strambinello.

Molti elementi fanno pensare che all’inizio si trattasse di una casa-forte di sbarramento, dove piccole scorte armate e il pedagerius erano incaricati di riscuotere il pedaggio dalle persone in transito.

La funzione di casa‐forte muta nel 1400, quando la potente famiglia dei San Martino che alloggiava nel Castello ubicato nella parte superiore di Parella, preferì o dovette arrangiarsi qui, abbandonando alla furia popolare il castello superiore, la loro originaria residenza.

Il progetto di trasformazione dell’antico “ricetto” o “casa forte” in residenza viene avviato nel XVI° secolo da Alessio I ( 1545 – 1588) capostipite dei Secondi di San Martino di Parella.

È il 1600 il secolo che più caratterizza il Castello. Concepito in epoca rinascimentale, il Castello riflette le condizioni dell’epoca e via via modifica la sua stessa funzione, divenendo anche luogo di riposo arricchendosi di elementi a testimonianza del prestigio della famiglia, pur mantenendo gli elementi originari come torri e ponti levatoi.

Ecco il video del restauro