Il Manifesto dei Valori

La carta dei prìncipi o dei princìpi.

Inizia qui il racconto di una storia che affonda le sue radici in una pratica di recupero ambientale e storico senza eguali.
Il progetto nasce per rilanciare il territorio del Canavese, ricco di beni storici e forte di una lunga tradizione agricola ed enogastronomica, e ha il suo fulcro nel Castello di Parella, restaurato e riqualificato secondo criteri di bioedilizia insieme all’agriparco circostante.

Leggi il Manifesto completo

SOSTENIBiLITà

Tutelare l’ambiente è una virtù: rifiutiamo le logiche di produzione di massa, utilizziamo risorse autoctone e collaboriamo con i piccoli produttori.

Rispetto

In ogni campo d’azione, per noi il rispetto va inteso come cura dello stato delle cose e delle persone.

Tradizione

Recuperiamo tutto e ne facciamo tesoro per il futuro, comprese le tradizioni culturali e agroalimentari del Canavese.

Futuro

Investiamo sul futuro del territorio con tecniche di sviluppo che assicurano il soddisfacimento dei bisogni delle generazioni di oggi e di quelle di domani.

Bellezza

Per noi bellezza è espressione dell’armonia tra uomo e natura e nutrimento del nostro progetto.

Art de vivre

Ricerchiamo qualità da applicare a diversi concetti: al tempo, al benessere di corpo e mente, alle esperienze che vi offriamo qui a Vistaterra.

Impegno

A Vistaterra lo sforzo individuale deve diventare energia collettiva necessaria per rendere il nostro grande progetto qualcosa di reale.

Etica

Il nostro è un “eticosistema”, retto dall’equilibrio tra aspirazione individuale e ideali del progetto, applicati nel nostro lavoro quotidiano.